Altre prestazioni

Dalla salute dei denti dipende il benessere complessivo della persona. Qualunque sia il tuo problema, ci prendiamo cura di te.

Oppure chiama: (+39) 3405182441

Trattamenti Specifici
 per ogni Problema

Conservativa

La branca dell’odontoiatria che si occupa della diagnosi, della prevenzione e della terapia delle lesioni congenite ed acquisite dei denti. L’obiettivo è recuperare e conservare i denti naturali utilizzando terapie restaurative minimamente invasive basate sul risparmio biologico. Quando uno o più denti sono coinvolti da processi cariosi la terapia è volta alla rimozione dei tessuti infetti ed alla preservazione di quelli integri che serviranno da solida base funzionale per poter effettuare un restauro del dente – comunemente detto “otturazione” –  efficiente, durevole ed integrato sia sotto il profilo biologico che estetico. È importante intervenire subito per prevenire la progressione della carie ridurre al minimo i trattamenti necessari. Tutti i materiali utilizzati nella branca dell’odontoiatria conservativa per il ripristino del dente sono in grado di mimare perfettamente la struttura dentale. Con risultati inimmaginabili fino a qualche anno fa, anche grossi interventi di restauro conservativo effettuati su uno o più elementi dentali risultano invisibili.

Endodonzia

La branca che si occupa della terapia dell’endodonto, ovvero lo spazio presente all’interno delle radici del dente e che contiene la polpa dentaria.
Carie profonde, trattamenti dentali ripetuti o traumi possono danneggiare profondamente la polpa dentaria, fino a renderne necessaria la rimozione. La terapia canalare – anche nota come “devitalizzazione” – consiste nella rimozione della polpa dentaria danneggiata, pulendo e disinfettando la zona, per poi otturarla e sigillarla. È possibile ricorrere a questa procedura anche qualora l’elemento dentario debba essere coinvolto in riabilitazioni protesiche che, a causa della notevole riduzione di tessuto dentale stesso, determinerebbero un’alterazione pulpare irreversibile.
La devitalizzazione dei denti non è dolorosa: grazie all’impiego dell’anestesia locale e della diga di gomma l’intervento sarà totalmente indolore sia durante che dopo l’intervento. Per assicurare la perfetta riuscita dell’intervento, adoperiamo strumenti endodontici innovativi e di eccellente qualità.

Parodontologia

La parodontologia si occupa della cura e della prevenzione delle malattie parodontali, che comprendono la gengivite e la parodontite, nota tempo fa come “piorrea”. La gengivite è caratterizzata da arrossamento della gengiva vicina al dente, edema, sanguinamento sotto stimolo meccanico e, a volte, da aumenti di volume.
Si tratta di un quadro clinico completamente reversibile se adeguatamente trattato.

Al contrario, se non viene curata nel modo corretto la gengivite può evolvere in parodontite, una malattia cronica infettiva che colpisce il parodonto, ovvero l’insieme delle strutture di supporto del dente: legamento parodontale e osso.
La causa principale dello sviluppo delle malattie parodontali è la placca batterica che si deposita attorno al dente.

Sbiancamento

Lo sbiancamento è una procedura cosmetica che ha l’obiettivo di migliorare l’estetica del dente, modificandone il colore (rendendolo più chiaro), la brillantezza e la luminosità. Poiché lo sbiancamento è una procedura cosmetica e non estetica, può essere effettuato solo dopo una diagnosi di salute orale da parte dell’odontoiatra. I prodotti sbiancanti professionali si dividono in professionali da studio (da usare in studio sotto la supervisione dell’odontoiatra/igienista) o professionali domiciliari (da usare a casa con le precise raccomandazioni e modalità di applicazione fornite dall’odontoiatra). Dopo un’accurata visita del cavo orale, e dopo aver valutato i requisiti di idoneità al trattamento, l’igienista e l’odontoiatra sceglieranno il trattamento più indicato alle caratteristiche del singolo paziente (presenza di recessioni, sensibilità, situazione gengivale, collaborazione domiciliare, ecc.) per raggiungere il risultato desiderato.

Chirurgia orale

La Chirurgia Orale è quel ramo dell’odontoiatria che si occupa di tutti gli interventi chirurgici che possono essere effettuati all’interno del cavo orale e che possono riguardare diverse problematiche. Essa comprende le estrazioni dei denti irrecuperabili, le procedure rigenerative ossee che precedono l’inserimento di un impianto, la correzione dei difetti ossei e gengivali causati dalla malattia parodontale, la correzione del sorriso gengivale (“gummy smile”) e la copertura delle superfici radicolari esposte a causa delle recessioni (“denti lunghi”).

Prenota una visita

Parlaci del tuo problema o raccontaci le tue esigenze. Dicci anche quando vorresti fissare un appuntamento e ti ricontatteremo per confermarlo.

4 + 2 =